Cartolina da “Il Carnevale di Ascoli Piceno della Commedia dell’Arte e il Carnevale Storico del Piceno” mi

 

Continua a leggere

Li Frattillitti a Carnevà fa jiutti pure li puritti…

Molti li chiamano frittillitti (in alcune zone delle Marche), ma a Petritoli la prima vocale della parola è sempre stata senza dubbio la A e quindi il nome giusto è questo perché, come molti di voi sapranno, Petritoli è, da sempre, il centro del mondo…ahahahah…oramai, anche questo, è un fatto noto! E da sempre questa…

Continua a leggere

Castagnoline fanesi farcite

Il vecchio libro di ricette marchigiane indicava queste frittelline di Carnevale come originarie della città di Fano. Mi duole ammettere di non aver ancora visitato questa città, e lo scrivo con la consapevolezza di aver commesso un po’ un peccato perché, in molti me ne hanno parlato come una delle città più interessanti delle Marche.…

Continua a leggere

Gira che voi girà…de martedì vè Carnevà…(Sfrappe salate ricetta passo a passo).

…con una versione salata delle mitiche sfrappe! Sfrappe, chiacchiere, bugie, come ho scritto nell’articolo che ti appresti a leggere qui di seguito, sono note in tutta Italia, potremmo dire che, seppur con tanti nomi diversi di chiamarle, è la ricetta che a Carnevale unisce l’Italia. Si prepara dappertutto da Nord a Sud ma siamo abituati…

Continua a leggere

Sfrappe dolci marchigiane

Ho sempre amato i dolci fatti con questo liquore, fin da piccola, forse ad attrarmi è il colore rosso (il mio preferito) ma mi piace molto anche quella nota alcolica che regala ai dolci. Almeno tutto questo avveniva e avviene ancora nelle Marche, dove l’alchermes è molto usato come elemento decorativo dei dolci, specialmente di…

Continua a leggere

Cremini all’ascolana

Mamma impazzisce per la crema fritta, quando le ho detto che sarebbe stata la prossima ricetta da pubblicare ha detto “poretta me! che invidia!”. Lei è già rientrata da Milano nelle Marche e, anche se scendo giù questo prossimo fine settimana, non posso portarle i cremini già fritti perché per gustarli a pieno devono essere

Continua a leggere