Ciambelle strozzose

La maestra che mi ha insegnato a farle è stata Antonia, mamma della mia amica Paola che tu hai conosciuto nell’articolo Special Guest Aprile 2018. Prima di andare ad imparare da lei le ho buttate 3 volte, poi è stato tutto in discesa. Primo articolo pubblicato in Destinazione Marche la carinissima versione grafica realizzata da…

Continua a leggere

Castagnoline fanesi farcite

Il vecchio libro di ricette marchigiane indicava queste frittelline di Carnevale come originarie della città di Fano. Mi duole ammettere di non aver ancora visitato questa città, e lo scrivo con la consapevolezza di aver commesso un po’ un peccato perché, in molti me ne hanno parlato come una delle città più interessanti delle Marche.…

Continua a leggere

Fette biscottate di Solina e Jervicella al cacao, sesamo tostato, anice stellato.

Quasi riduttivo, forse, chiamarle solo fette biscottate perché della versione classica ne ho conservato solo la tecnica. In realtà ero un po’ stanca della solita variante doratina, sottile, super fragile, acquistabile ovunque e, diciamolo, di quel triste che fa “ospedale” e “dieta”. Così ho pensato “le voglio

Continua a leggere

Ciammellottu duro marchigiano intrecciato

Un giorno, durante le feste di Natale ’18 appena trascorse, ero lì in casa a Petritoli che impastavo questa meraviglia e parlando con mamma ad un certo punto le ho detto: “Potremmo regalarne uno a Doriana (una nostra carissima amica di famiglia n.d.r.), a lei piace tanto questo tipo de ciammellottu!”. Mi risponde “beh prima…

Continua a leggere

La Galantina Marchigiana. I video di tutte le fasi e le regole della galantina perfetta.

È una delle ricette marchigiane per eccellenza ed è stata proprio la Regione Marche a premiarne, nel 2015, la territorialità, conferendo a questa preparazione il marchio QM cioè Qualità Garantita delle Marche. Fieri dell’importante riconoscimento ad essa assegnato, ogni marchigiano che si rispetti ne conosce e apprezza la bontà da molto prima del 2015. L’origine…

Continua a leggere

Pasta salsiccia marchigiana e cachi

L’idea è arrivata da Flaviana, una follower di CucinaVitali in Instagram. Nei commenti alla foto che avevo pubblicato di un caco mi scrive, testuali parole “a proposito di cachi, mi hanno detto che sono ottimi cucinati con

Continua a leggere

Special Guest Novembre 2018

I suoi primi ricordi legati alla musica è stata sua madre Anna a narrarglieli, raccontando di quando da bambino faceva le percussioni con le pentole appese alle pareti della cucina del nonno, oppure di quando, il padre

Continua a leggere

Muffin Solina e Jervicella con pesche e formaggio fresco spalmabile.

Stessa farina delle ultime due ricette pubblicate Focaccia salata Solina e Jervicella ai fichi Montanarine Solina e Jervicella, impasto, logicamente, differente. Proprietà e storie dei grani li trovi leggendo le Restano invariate le qualità finali date dall’utilizzo di queste farine, cioè un risultato finale molto più leggero e digeribile ma buono sempre e comunque. Certo molto della…

Continua a leggere

Cartolina da “Abbazia di San Claudio in Chienti. La vera Aquisgrana, sarebbe questa.”

È stata la mia amica Ilaria a farmi scoprire questo luogo, me ne ha parlato quando ci siamo incontrate una sera a Montegiberto. Ero andata a cena lì per la Sagra della Cacciannanze, due passi dopo mangiato per le vie del paese, lei era seduta al bar in piazza con degli amici, assistevano ad uno spettacolo…

Continua a leggere

Focaccia salata Solina e Jervicella ai fichi

Seconda ricetta realizzata con lo stesso impasto delle Montanarine Solina e Jervicella. È un impasto buonissimo, croccante, leggero e quindi digeribilissimo. Perché alla fine della fiera, diciamolo, una delle prove per testare se un impasto per pizza e pane sia stato fatto bene o meno è proprio la sua digeribilità dopo aver mangiato. Sfizioso il…

Continua a leggere