Linzer Torte. “La crostata con le stelline”.

Ho messo tra virgolette “la crostata con le stelline” perché è il modo in cui tante delle mie Cucinanti mi hanno chiesto la ricetta. Il nome vero della torta è Linzer Torte, cioè la torta di Linz, città dell’Alta Austria attraversata dal Danubio dal quale la torta prende il nome. La leggenda dice che sia la più antica ricetta di torta di cui si abbia una versione scritta, contenuta in un ricettario risalente alla prima metà del 1600 appartenuto alla Contessa Anna Margarita Sagramosa, conservato attualmente presso gli archivi dell’Abbazia di Admont situata fra i Monti della Stiria. La biblioteca è di una bellezza unica al mondo, la sua costruzione terminò nel 1700 per opera dell’imperatrice Maria Teresa d’Austria. Realizzata in pieno stile rococò è, lunga 79 metri, larga 14 e sette cupole affrescate da temi legati alla religione e alla scienza la rendono davvero stupenda. Un luogo simbolo della bellissima, elegante e imperiale Austria per conservare una ricetta che è altrettanto un simbolo del Natale di questa nazione. Immancabile sulle tavole austriache, per realizzarla anche tu hai bisogno di…

Ingredienti

  • 200 gr di farina tipo 1
  • 150 gr di farina di nocciole 
  • 150 gr di zucchero di canna 
  • 150 gr di buro a temperatura ambiente 
  • 2 tuorli 
  • 1 cucchiano di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di cannella
  • la scorza grattugiata di 1/2 limone 
  • 1 pizzico di sale 
  • confettura di ribes o di frutti di bosco o di albicocche 

Preparazione 

  • sulla tua spianatoia disponi a fontana le farine, aggiungi gli altri ingredienti e poi impasta fino ad ottenere una frolla omogenea, liscia e profumata 
  • falla riposare in frigo, potresti fare come me che l’ho preparata un giorno prima, se non hai tempo falla riposare in frigo almeno un ora
  • ungi e infarina uno stampo per crostata 
  • stendi 3/4 di frolla con il mattarello e poi disponila all’interno della teglia
  • stendi la confettura, se riesci a trovare quella di ribes (non sempre facile) è perfetto altrimenti dovrai optare per una delle alternative proposte sopra 
  • il restante quarto di frolla ti servirà per le decorazioni. Visto che è un dolce tipico di Natale potresti sbizzarrirti con formine natalizie oppure puoi decorarla anche con la classica griglia da crostata 
  • in forno caldo a 150 gradi per 20 minuti 
  • una spoolverata di zucchero al velo appena raffreddata 

Buon Appetito!