Cartolina da: “A piedi nella storia di Ascoli Piceno tra i segni lasciati dalle epidemie”

Nel 1348 la peste nera che decimò l’Europa non risparmiò nemmeno Ascoli Piceno. Non era la prima epidemia che affliggeva la città e non fu, di certo, nemmeno l’ultima. Le conoscenze mediche dell’epoca erano limitate, soltanto nel 1894 un medico scoprì che la causa del tutto è una pulce che morde un topo. Per testare…

Continua a leggere