Panna cotta al caffè aromatizzato alla crema di whisky

Questa ricetta si ricollega all’articolo dove ti racconto della Special Guest Luglio 2019. La storia del caffè a Fermo l’ha scritta questo negozio.. Il caffè viene da questa meravigliosa bottega di caffè e la crema di whisky non è stata aggiunta al caffè una volta uscito dalla moka, è proprio il chicco del caffè tostato ad essere stato aromatizzato al Baileys. Il profumo che questa varietà di caffè sprigiona una volta macinato te lo lascio soltanto immaginare. Anche il gusto ne guadagna, si sentono molto le note caratteristiche di questo liquore (che tra l’altro adoro) e questa pannacotta è buona buona davvero. Facilissima da fare…praticamente ti serve solo…

Ingredienti

  • 1 litro di panna fresca
  • 150 gr di zucchero
  • 1/2 moka da 3 di caffè aromatizzato alla crema di whisky
  • 2 cucchiaini di caffè aromatizzato alla crema di whisky
  • 12 gr di colla di pesce in fogli

Preparazione

  • Inizia dal caffè. Riempi la base della moka di acqua per metà della sua capacità
  • Riempi di caffè l’imbuto della moka per tutta la quantità della sua capacità
  • Metti a fare il caffè e lascialo raffreddare una volta venuto su
  • Metti i fogli di colla di pesce a bagno in acqua fredda
  • Ora procedi con la panna cotta. Versa il litro di panna in una pentola capiente, aggiungi lo zucchero, aggiungi i due cucchiaini di polvere di caffè aromatizzato al baileys
  • Metti la pentola su fuoco medio ma basso, mescola continuamente fino a quando la panna suonerà (cioè il suono immediatamente precedente alla bollitura vera e propria)
  • A questo punto spegni il fuoco, aggiungi il caffè e la colla di pesce strizzata
  • Versa il tutto in uno stampo per panna cotta
  • Lascia riposare in frigo per 8/10 ore
  • Trascorso il tempo necessario sistema la panna in un piatto da portata

Buon Appetito!

Nb: il piatto della foto è uno di quei vassoi in cartone perché la panna cotta era da regalare

Annunci