Pain brioche di Pasqua salato. Farcito, tricolore, con lievito madre.

Che pranzo di Pasqua è senza un rustico salato da stuzzicare prima che si inizi a mangiare sul serio? Vincisgrassi  (o pasta al forno in generale), agnello, fritture miste, dolci, colombe, uova al cioccolato. Il giorno di Pasqua, come quello di Natale, non solo riusciamo a trovare posto per mangiare tutto, ma non vediamo l’ora di sederci a tavola proprio. Ecco perché mentre aspettiamo che siano pronte le portate serie e che arrivino tutti i commensali, ci gettiamo a capofitto sul piatto dei rustici. Staccarti da questo sarà impossibile, è ghiottissimo, davvero, ti dico solo che, per evitare di mangiarlo tutto, l’ho portato ai miei compagni di crossfit! Ho diviso l’impasto in tre impasti diversi, in uno ho aggiunto concentrato di pomodoro, in uno basilico tritato, in uno semi di papavero. Ma andiamo per gradi, partiamo dall’inizio…

Ingredienti:

  • 200 gr di farina tipo 1
  • 90 gr di lievito madre
  • 70 ml di latte intero
  • 50 gr di burro morbido
  • 1 uovo
  • 1 cucchiano di concentrato di pomodoro
  • 1 cucchiaino di semi di papavero
  • 5/6 foglie di basilico

Per la farcia:

  • pasta di salame
  • stracchino

Preparazione

    fai leggermente stiepidire i 70 ml di latte (io uso il microonde per 10 secondi)
    passa il latte nella tua planetaria e poi scioglici il lievito madre
    aggiungi la farina e l’uovo
    impasta una decina di minuti, poi, poco alla volta unisci il burro morbido a pezzettini
    dividi l’impasto in tre panetti uguali. Ad uno aggiungerai il concentrato di pomodoro, ad uno il basilico tritato, ad un i semi di papavero
    metti gli impasti su di un tagliere, coprili con uno strofinaccio da cucina di cotone e lasciali lievitare. La prima lievitazione dovrà durare 2/3 ore in inverno e 1 ora e 1/2 in estate
    trascorso il tempo della prima lievitazione riprendi i tre panetti
    stendi il primo panetto a rettangolo e spalmaci sopra lo stracchino e la psta di salame
    arrotola il lato lungo della pasta formando un rotolo
    procedi nello stesso modo anche per gli altri due panetti
    con un coltello incidi i tre rotoli praticando un taglio in verticale nella metà
    intrecciare i tre capi dei rotoli e poi proseguire intrecciandoli a treccia avendo cura che la parte tagliata dei tre resti verso l’esterno e non verso il lato che poggerà sulla teglia
    trasferisci la treccia in uno stampo da plumcake di 22 x 11 cm rivoltando l’estremità superiore e quella inferiore al di sotto dell’impasto.
    copri lo stampo con un canovaccio da cucina e lascia lievitare fino al raddoppio. Fai una foto per capire come procede la lievitazione se hai paura di non capirla ad occhio
    preriscalda il forno a 180°/190°
    inforna a 180° per circa 30/35 min. Sarà comunque pronto quando dalla prova stecchino quest’ultimo uscirà asciutto.

Buon Appetito!