Pannacotta o Panna Cotta

Quel suo bianco candido e quella sua compattezza che la rendono elegante e raffinata allo sguardo. Diciamo che gran parte della sua bellezza è dovuta allo stampo con la quale verrà realizzata, perché è al suo interno che prenderà la sua forma e diventerà quel meraviglioso dolce al cucchiaio che mette d’accordo tutti, grandi e piccini. Faccio sempre la dose da un litro, un tempo ero solita farla dividendola in 1/2 litro di latte e 1/2 litro di panna fresca da montare. Ma un giorno l’incanto della pannacotta tutta dello stesso bianco candido svanì. Inizio a separarsi, come se la panna affiorasse in superficie (che poi una volta tolta dallo stampo capovolgendola andava nella parte della base). Il bianco era la parte della panna, poi c’era tutta un’altra parte dal colore sbiaditello. Furono per me momenti di grande dolore, ma il mio amico Alessandro trovò la soluzione anti-separazione: usare tutta panna fresca da montare e niente latte…e il sole tornò a splendere sulla pannacotta. Che poi in effetti…se si chiama pannacotta che c’entrava il latte?!? Realizzarla, al contrario di quello che molti pensano è facilissimo, mille volte più semplice di un tiramisù, è sempre di sicuro effetto, e puoi sbizzarrirti accompagnandola con del cioccolato sciolto, amarene, una leggera confettura di frutti di bosco, caramello, miele…ma anche semplice senza nulla è deliziosa ugualmente. Che ne dici? Può essere il dolce ideale per i tuoi giorni di festa? Ti suggerisco di prepararla il giorno prima. Allora via…ai fornelli…

Ingredienti

  • 1 litro di panna fresca da montare
  • 200 gr di zucchero
  • 1 confezione di gelatina in fogli da 12 gr

Preparazione

  • In un piatto fondo metti dell’acqua fredda e metti a bagno i fogli di colla di pesce
  • In una pentola capiente metti lo zucchero e il litro di panna fresca
  • Metti la pentola su fuoco medio ma basso e mescola continuamente fino a che il composto arriva al momento in cui “suona” perché sta per bollire
  • Non farlo bollire, spegni il fuoco, strizza la colla di pesce e aggiungila al liquido nella pentola
  • Mescola il tutto ancora fino a che la gelatina si sarà completante sciolta
  • Versa il composto nello stampo
  • Lascia raffreddare il tutto, chiudo lo stampo e metti in frigo
  • Potrai toglierla dallo stampo il giorno dopo e sarà stupenda

Buon Appetito!

Annunci