Burro di noccioline. La mia ricetta con olio di oliva

Tutti pazzi per il burro di noccioline o almeno, se tutti tutti no, la sottoscritta e Joe Black di sicuro! Non so se ti ricordi il film “Vi presento Joe Black”?!?! Il protagonista (Joe Black, appunto, interpretato da uno splendido Brad Pitt) scopre il burro di noccioline e da quel momento non riesce più a farne a meno. È buono davvero e fatto in casa lo è ancora di più. Facilissimo da fare, home made è assolutamente molto più sano di molti burri di noccioline che si trovano in commercio nei quali, invece, potrebbero essere presenti dei grassi saturi non propriamente utili per la nostra salute. Mi piace prepararlo spesso, ottimo per la colazione, ricco di proteine, perfetto anche per guarnire ad esempio una cheese cake o da usare come base per dolci. A volte uso le arachidi, a volte gli anacardi, in entrambi i casi, prima tosto la frutta secca perché la tostatura ne esalta il sapore. Come base grassa uso l’olio extravergine di oliva invece del classico olio di semi. Allora se hai 10 o al massimo 15 minuti a disposizione non te ne serviranno di più per avere, come risultato finale, un buon vasetto di burro di noccioline fatto in casa. Ti serve solo…

Ingredienti

  • 300 gr di arachidi naturali già private del guscio
  • 15 ml di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di miele di acacia
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna

Preparazione

  • in una padella fatta scaldare bene sul fuoco metti a tostare le noccioline o gli anacardi
  • mescola bene in modo che tostino uniformemente
  • quando saranno ben colorati lasciali raffreddare, questo eviterà che frullando non rilascino il loro odio che poi potrebbe rendere il burro di arachidi troppo forte nel gusto
  • una volta freddo metti le noccioline o gli anacardi nel frullatore insieme allo zucchero di canna, il miele, l’olio
  • frulla tutto però a impulsi, non continuamente, questo farà surriscaldare meno gli ingredienti
  • se anche a te piace, mangiando, sentire qualche pezzetto croccante, fermati prima di ridurre il burro ad una crema liscia liscia
  • metti in un vasetto, il tuo burro si conserverà in frigo per una settimana…

…ma sicuramente finirà prima perché è buonissimo!

Buon Appetito!