Hamburger di Razza Marchigiana e mortadella con maionese di avocado, patate al forno al timo salentino.

È una ricetta che mi è venuta in mente di fare, quando mia sorella Monica, qualche settimana fa, mi ha raccontato della maionese di avocado che, tra le tante altre cose, aveva preparato per lei il suo amico Carlos una sera che l’aveva invitata  a cena a casa sua, (mia sorella è, una grande fan del blog e sempre pronta con suggerimenti in merito alle ricette). Allora si è accesa la mia lampadinetta, mi sono detta “il primo fine settimana lungo che passo nelle Marche preparo questa ricetta”. Perché mi serviva andare nella macelleria dei miei carissimi F.lli Abbruzzetti, e farmi fare gli hamburger del loro allevamento di Razza Marchigiana con questa variante della mortadella per donare morbidezza e gusto. Le patate al forno…non lo sto nemmeno a scrivere…sono una delle prove dell’esistenza di Dio, e il timo usato per condirle, è quello selvatico, salentino, dono della mia amica Elisabetta e raccolto proprio giù durante un fine settimana trascorso al mare da lei.

Ingredienti

Hamburger (dose per 4 pezzi):      

  • 400 gr di macinato Razza Marchigiana
  • 150 gr di mortadella (una fetta tagliata spessa)
  • 4 rosette                                                                                                                                                         NB: il tuo buon macellaio di fiducia li preparerà per te con grande piacere

Maionese di avocado:  

  • 1 avocado
  • il succo di un lime o il succo di mezzo limone
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • un pizzico di sale grosso
  • un pizzico di pepe bianco

Patate al forno:  

  • 9/10 patate medio grandi
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • origano
  • timo

Preparazione:

  • seguimi bene passo passo e mangerai prima che tu te ne accorga
  • preriscalda il forno a 190•
  • lava le patate, sbucciale, tagliale a spicchi mettendo gli spicchi in una ciotola
  • condiscile con olio extravergine di oliva, sale, pepe, timo, origano
  • prendi una teglia da forno, stendici della carta forno sopra e adagiaci le patate livellandole in piano per bene
  • metti la teglia nel forno caldo e fai cuocere le patate per circa un ora
  • intanto, metti in un frullatore, l’avocado pelato e tagliato a pezzettini, l’olio, il sale grosso, il succo del lime o del limone e frulla il tutto fino a quando avrai ottenuto una crema liscia, densa, omogenea. La scelta tra lime e limone la lascio a te, il limone ha una nota più acidula rispetto al lime, è questione di preferenze tra acido o meno acido
  • fai scaldare la piastra dove cucinerai gli hamburger sul fuoco
  • quando la piastra sarà bella rovente, adagiaci sopra gli hamburger, falli cuocere bene prima da una parte prima di girarli e farli cuocere dall’altra. Aggiustali di sale solo a fine cottura
  • quando le tue patate saranno ben dorate e avranno la base un po’ abbrustolita tirale fuori dal forno, ma non spegnerlo subito. Nella teglia bassa, nera, che ogni forno ha in dotazione, stendici un foglio di carta forno e mettici sopra le rosette. Passale in forno per 5 minuti, falle tornare fragranti come appena sfornate dalla panetteria
  • taglia a metà le rosette, in senso orizzontale, spalmaci sopra la maionese di avocado, adagiaci sopra gli hamburger, aggiungi sopra la carne ancora un po’ della maionese, chiudi il tuo panino
  • completa il tuo piatto con le patate al forno

Buon Appetito!

NB:

  • io ho usato carne di Razza Marchigiana perche ero nella mia Regione, appunto le Marche, e ho scelto quella tipica del territorio a produzione certificata. Ci sono moltissime altre razze certificate nella nostra meravigliosa terra, usa quella che fa più al tuo caso
  • al pane morbido, spugnoso, confezionato del super tipico degli hamburger preferisco il pane di un bravo fornaio